Chi siamo

Chi siamo

Chi siamo

Un gruppo di operatori olistici che nel 2014 ha dato vita a un progetto che nel suo naturale sviluppo, ha assunto la fisionomia del movimento. Allo stesso si è affiancata la struttura associativa creata per esigenze organizzative. L’intento è promuovere il rilancio e la diffusione delle attività e delle discipline olistiche nella zona del Valdarno e non solo.

L’idea è di creare sinergia e rete tra associazioni e operatori olistici.  Avvicinare alle discipline olistiche per farle conoscere, sopratutto ai non addetti ai lavori. L’utenza particolarmente svantaggiata o esclusa per le più varie ragioni, economiche, etniche. Promuovere iniziative per la pubblicizzazione e il rilancio di tutte le associazioni e gli operatori olistici del Valdarno.

I punti principali di questo progetto- movimento

· Organizzare uno spazio di visibilità permanente a tutte le iniziative legate al settore

· Offrire l’opportunità alle associazioni e agli operatori olistici di proporsi agli enti locali con l’organizzazione periodica di attività che rientrano nell’ambito socio-educativo, culturale, sportivo e del benessere psicofisico

· Creare una sinergia di rete tra le associazioni e gli operatori olistici del Valdarno. Per un monitoraggio costante e condiviso delle attività e degli eventi. Per offrire in modo mirato e funzionale un servizio a tutta l’utenza del Valdarno con particolare attenzione per i ceti meno abbienti e alle altre etnie presenti sul territorio.

· Allo stesso tempo rilanciare e promuovere la visibilità delle associazioni e degli operatori olistici del Valdarno. Con eventi periodici e pubblicizzazione delle attività, eventi e iniziative.

· Far emergere le attività isolate, sommerse e ricollegarle alla rete sinergica per dare loro la giusta pubblicità e visibilità. Dando l’opportunità di riqualificazione ai soggetti praticanti, alla luce delle nuove normative che prevedono e regolano il riconoscimento legislativo delle professionalità emergenti nell’ambito delle discipline del benessere.

La particolarità di questo movimento è quella di creare sinergia, coesione, rete e condivisione energetica tra tutti gli operatori. Utilizzando incontri di tipo dinamico, accanto a quelli di tipo operativo. Questa strategia mira a creare lo spirito, l’anima dell’iniziativa per renderla ricca di potenzialità. Il gruppo di operatori che compone il movimento, si articola in modo naturale in sottogruppi o team. L’idea è di creare momenti operativi accanto a quelli di lavoro su se stessi.

“Valdarnolistico”

ha avuto come punto di arrivo e allo stesso momento di partenza il “Festival del Benessere creativo” evento organizzato, con successo, il 4 e 5 ottobre 2014 a La Ginestra di Montevarchi con il patrocinio di vari Comuni del Valdarno. Intende continuare ad essere un punto di riferimento, un volano, un propulsore delle iniziative e progetti che saranno via via proposti su tutto il territorio valdarnese. In collaborazione anche con altri enti territoriali e con i vari Comuni. In prospettiva prevede di entrare in contatto e creare rete con altre associazioni, movimenti, gruppi e comunità che stanno nascendo in altre parti d’Italia. Con alcune di queste sono già stati stabiliti dei contatti.

Lascia un commento