Site Loader
Vai alla pagina FB
Via Francesco Petrarca 48 Figline Valdarno (FI)
Via Francesco Petrarca 48 Figline Valdarno (FI)

Incontri del destino. Si presenta come una luna piena di novità, questa di inizio Agosto, che arriva a scuotere la staticità dell’afa estiva.

Con la serie di eclissi di Giugno e inizio Luglio abbiamo lasciato andare qualcosa di vecchio che ci faceva sentire ingabbiati e frustrati, come se non riuscissimo a progredire.

Abbiamo abbandonato alcune illusioni, abbiamo fatto nuovi progetti e vorremmo adesso che tutto scorresse liscio e tranquillo… ma Urano è qui a ricordarci che la vita non è assolutamente così noiosa e prevedibile!

Urano, pianeta dei cambiamenti repentini e delle rivoluzioni, si troverà in quadrato a Sole e Luna: li colpirà con una scarica elettrica di risveglio.

Incontri del destino. Prepariamoci a vivere dei giorni intensi, in cui il gigante blu ci metterà un po’ alla prova.

La Luna Nuova si troverà al grado 11 dell’Acquario e se hai calcolato la tua carta del cielo ti consiglio di controllare quale è la casa in cui si trova questo grado dello zodiaco per poter prevedere dove più facilmente il fulmine colpirà.

Urano è risoluto e vuole aiutarci a uscire dalla nostra zona di comfort, perciò ci saranno degli sviluppi inaspettati!

La chiave per lavorare bene con Urano è fare un passo indietro e osservare; ogni volta che un evento guidato da questo pianeta accade vuole mostrarci un nuovo punto di vista, una nuova possibilità.

A volte sono eventi che ci fanno tremare la terra sotto i piedi, ma il loro scopo è aprirci a qualcosa di più grande e in questo caso quasi magica, dato che anche Venere e Il Nodo Nord della Luna ci mettono lo zampino.

Incontri del destino. Urano si trova in Toro già da un po’, e ci aiuta a vedere quanto sono diverse le idee che abbiamo imparato sulla vita fin da piccoli da quello che davvero è importante per noi.

Urano in questa posizione ci aiuta a scoprire i nostri veri valori, ognuno di noi ha i propri e nessuno di questi valori è sbagliato: l’unico modo in cui possiamo sbagliare è quando ci appropriamo dei valori degli altri.

Il segno del Toro è governato da Venere, che si troverà in Gemelli in congiunzione al Nodo Nord.

Il Nodo Nord rappresenta il nostro destino, la direzione in cui vogliamo muoverci per espandere i nostri confini e sviluppare il nostro potenziale.

Incontri del destino. A volte è percepito come un punto scomodo, perché è territorio inesplorato; il Nodo Sud rappresenta ciò a cui siamo abituati, quello che ci è familiare e in cui ci è facile avere “successo”, ma il Nodo Nord si trova al suo esatto opposto.

Sarebbe un immenso spreco però restare solo nel conosciuto, lo sappiamo. Mentre Urano ci dà una spinta a modo suo, Venere ci strizza l’occhio aiutandoci a incontrare persone che ci saranno di ispirazione o di aiuto per progredire.


Molte volte avevo fantasticato sul mio futuro, avevo sognato ruoli che mi potevano essere destinati, poeta o profeta o pittore o qualcosa di simile. Niente di tutto ciò. Né io ero qui per fare il poeta, per predicare o dipingere, non ero qui per questo. Tutto ciò è secondario. La vera vocazione di ognuno è una sola, quella di conoscere se stessi. Uno può finire poeta o pazzo, profeta o delinquente, non è affar suo, e in fin dei conti è indifferente. Il problema è realizzare il suo proprio destino, non un destino qualunque, e viverlo tutto fino in fondo dentro di sé.
HERMANN HESSE, LIBRO DEMIAN

Parlo qui di incontri destinici proprio per questa posizione di Venere, magari saranno incontri un po’ eccentrici o spiazzanti, vista l’influenza di Urano.

Incontreremo persone che ci faranno vedere le cose da una nuova prospettiva, magari persino lasciandoci perplessi all’inizio.

Incontri del destino. Potremmo incontrare una singola persona o un gruppo, il Nodo Nord è spesso connesso ai grandi gruppi (e qui torna anche l’Acquario), ma nella sinastria, quel ramo dell’astrologia che studia la combinazione delle carte astrali di due individui, è anche indice di incontro amoroso legato al destino.

Quindi potresti incontrare un grande amore, o un nuovo amico che ti aiuterà a vedere un lato sconosciuto della vita, oppure un gruppo di persone con cui potrai collaborare per raggiungere un obiettivo comune.

Se non hai mai riflettuto sull’importanza del Nodo Nord nella tua carta astrale guardaci un po’ adesso e vedi in quale casa risiede.

Durante la mia diretta Facebook di lunedì 3 Agosto alle 21:00 parlerò brevemente delle case astrali e del Nodo Nord prima di svolgere una meditazione guidata con i cristalli. Se vuoi seguire l’evento accedi alla pagina Facebook di Valdarnolistico.

Zaffiro Blu

Incontri del destino

Incontri del destino. Quando si parla di destino si parla di Zaffiro Blu! Questa pietra è stata considerata fin dall’antichità l’amuleto della saggezza, e cos’altro significa seguire il proprio destino se non divenire più sagg?

Inoltre ci consente di prendere in esame la nostra vita con il distacco necessario per non cadere nel giudizio, ma con la neutralità che ci aiuta a capire cosa possiamo fare per farla diventare più piena, più abbondante, più estatica. Come anche altre pietre blu scuro ispira fede e amore per la verità.

Possiamo indossare questa pietra e utilizzare per meditare, in questo caso è adatta sia al terzo occhio che al chakra della gola.

Labradorite

Incontri del destino

Nei riflessi della Labradorite ci rispecchiamo e vediamo noi stessi, tutti i lati di cui siamo fieri e anche quelli che vorremmo cambiare.

Osservare senza giudizio, senza voler cambiare, è la chiave di svolta per evolverci e sicuramente questo cristallo ci aiuta in questa direzione.

Pietra connessa all’ispirazione artistica, ci è di sostegno nei momenti in cui sentiamo che la nostra vita sembra vuota rendendoci creativi.

La Labradorite attiva la nostra capacità di intuizione e nostri poteri medianici, è un’ottima pietra sia per la meditazione che per la contemplazione; se posta sotto al cuscino dà potere ai nostri sogni.

Susanna Taruna Quaquini

Pin It

Post Author: Giuseppe Crispo

Lascia un commento