Site Loader
Via A. Burzagli 105 - 50025 Montevarchi (AR)

Conflitto. Da che parte stare.

Conflitto. Decisamente ingenuo l’appello, lanciato in questi giorni allo Stato, dai governatori e dai sindaci di alcune regioni d’Italia, perché prenda provvedimenti circa la ripresa selvaggia degli sbarchi clandestini.

E’ come chiedere al boia di risparmiarti la vita!

Quella dei migranti doveva ed è riuscito a sembrare per diverso tempo un intervento di solidarietà, di aiuto e di integrazione sociale e così è ancora “venduto” da chi governa.

In realtà, in base agli ultimi avvenimenti, emerge sempre più evidente lo scopo che sottende a questa narrazione. read more

Il portale della conoscenza

Il portale della con oscenza. C’è chi sperava in un cambiamento epocale e chi invece di trarre vantaggi da questo imprevisto isolamento che passerà alla storia con una sigla che sembra un prodotto informatico: Cov19.

Sembra il nome di un’applicazione. Creata per mettere alla prova il sistema operativo sia nella sua parte visibile: i puntini chiari e scuri che disegnano l’immagine, che in quella nascosta, composta da stringhe incomprensibili.

Hanno fatto tutti l’upload, non hanno resistito alla curiosità e alla voglia di cimentarsi con questa novità originale ed altamente evoluta nel campo dei softwear. read more

Tappe di un percorso interiore.

Tappe di un percorso interiore. Quando pensi di aver raggiunto dei risultati nel percorso di crescita interiore, sei ancora lontano dalla meta, perchè non vi è niente da raggiungere.

Tutto quello che appare come obbiettivo o scopo appartiene sempre alla sfera della mente e dell’ego.

Tutto ciò che si sperimenta: le immagini, i suoni, i colori, sono ancora rappresentazioni della mente, di come la mente ricorda i simboli del passato.

Se immagini i chakra e la loro struttura, avrai le corrispondenti visioni e colori, come proiezione di quello che hai intenzione di conoscere e vedere. read more

Il flagello della consapevolezza. Bias di conferma.

Il flagello della consapevolezza. Un nuovo studio rivela le basi neuronali del “bias di conferma”.

In psicologia il bias di conferma (in ,inglese confirmation bias, N.d.R.) indica un processo mentale che consiste nel ricercare, selezionare e interpretare informazioni in modo da porre maggiore attenzione, e quindi attribuire maggiore credibilità, a quelle che confermano le proprie convinzioni o ipotesi, e viceversa, ignorare o sminuire informazioni che le contraddicono.

Il flagello

Alcuni psicologi usano il termine “bias di conferma” per riferirsi a qualsiasi metodo usato dalle persone per evitare di disfarsi di una credenza, che si tratti della ricerca di prove a favore, di una interpretazione di parte o del recupero selettivo da memoria. Altri restringono  l’uso del termine a una ricerca  selettiva di prove. read more

Quando fatichiamo e siamo stanchi per ritornare a noi stessi.

Tutta la fatica che stiamo facendo non giudichiamola.


Non sentiamoci inadeguati se uno spunto spirituale che sentiamo sembra non funzionare, se la legge di attrazione non funziona, se quella tecnica non ci da subito i risultati sperati.


Non siamo sbagliati noi e non è sbagliata la tecnica.
Lo spazio tra le due è l’integrazione e per noi anelli di congiunzione tra due modi completamente opposti di vedere le cose, è impegnativo, particolarmente impegnativo.


Esserne consapevoli può aiutarci.
Stiamo cercando cose nuove, provando cose nuove con strumenti vecchi che devono essere trasformati, quelli che ci siamo trovati in eredità sono rudimentali e spesso inadeguati e crediamo di non averne altri perché non li conosciamo bene. read more