Site Loader
Vai alla pagina FB
Via Francesco Petrarca 48 Figline Valdarno (FI)
Via Francesco Petrarca 48 Figline Valdarno (FI)

L’importanza del suono per rafforzarci e stare meglio.

“Il suono benefico ci aiuta a riordinare quelle parti di noi che sono state confuse, scombinate, colpite da interferenze che le hanno portate a essere confuse, disallineate.

Il suono bypassa le parole ed è informazione concentrata, potente meno diluita delle parole.

Rompe il rumore in cui siamo immersi ed eravamo continuamente immersi che contiene informazioni di caos, fortemente destrutturanti e disturbanti.

Le ultime tecnologie soprattutto. Anche il suono può aiutare a schermarci e potenziarci. read more

La Piramide di Cheope – Corrado Malanga

La pietra che risuona alla frequenza dell’anima, quale testimone di una civiltà perduta La piramide di Cheope (Kufu) è uno dei misteri archeologici più enigmatici della nostra storia.

L’egittologia ufficiale non appare ancora in grado di dare risposte certe per quanto riguarda l’utilizzo di questo imponente monumento antico.

Anzi, sembra disorientata e incapace di fornire indicazioni ragionevoli.

Alcune evidenze rilevate sul sito archeologico hanno condotto numerosi ricercatori a elaborare una serie di teorie tese a comprendere la probabile natura del monumento.

La Piramide

Tutte queste ipotesi, però, contrastano fortemente con il principio dell’evoluzione temporale. read more

432 hz. Il suono può guarirti?

Esisterebbe una frequenza giusta per ogni parte del nostro corpo. Vi sono medici e studiosi che ritengono che il motivo per cui ci ammaliamo è perché questa frequenza si sarebbe alterata. Questo creerebbe influssi “disarmonici” sulle vibrazioni energetiche del resto del corpo.

L’essere in salute, secondo alcuni scienziati, nient’altro potrebbe essere infatti che un vibrare all’unisono in modo armonico.

Se si conoscesse la corretta frequenza di risonanza di un organo sano e la si proiettasse sulla parte malata L’organo potrebbe tornare alla sua frequenza normale e quindi potrebbe guarire. read more