Site Loader
Via Rosai 6 San Giovanni Valdarno (AR)

Pomeriggi di Tantra

Pomeriggi di Tantra. La nostra associazione organizza, presso la sua sede in Via Burzagli a Montevarchi, un ciclo di meditazioni tantriche a cadenza mensile. Si lavora sui chakra utilizzando l’energia di base o kundalini per riscoprire dimensioni di se dimenticate o bloccate da condizionamenti e abitudini. Si comincia domenica 22 gennaio alle ore 16,00 con il prima chakra, tema “Ritrovare le radici”. Posti limitati e prenotazione obbligatoria.

Pomeriggi

Serate Tantriche

Serate Tantriche. Presso la nostra sede operativa inizia un ciclo di meditazioni attive e tantriche e di altre tecniche per realizzare la consapevolezza di se.

Si inizia il 15 di luglio con una meditazione tantrica che attiva lo spazio del Cuore e consente lo scambio osmotico di energia con tutta la realtà esterna nella sua forma più sottile. Per la partecipazione è previsto un numero limitato e la prenotazione.

Serate Tantriche

Il respiro e il Tantra. Sinergia della consapevolezza

Il respiro. Il mio percorso tantrico è iniziato nel 2008, l’anno del primo assaggio in un Centro a Varazze.

In verità prima c’era stato un approccio non ortodosso e soprattutto non ufficiale al Tantra con gruppi estemporanei nei quali erano presenti neofiti e avanzati.

Esperienza di breve durata ma sufficiente a far emergere alcuni limiti e problematiche personali che avrebbero poi trovato conferma nelle successive esperienze.

Più che sul piano del contatto fisico e dell’uso del corpo. read more

Gli effetti del Tantra. La pratica costante e l’espansione


Gli effetti. La pratica costante del Tantra consente di creare uno spazio di coscienza che trova la sua collocazione nel qui e ora.

Nella sostanza si attiva un’espansione che annulla la sensazione dell’esistenza di un prima e di un dopo.

Sensazioni dettate dalla sovrastruttura di personalità altrimenti denominata ego.

Gli effetti. Attraverso questo percorso si va a intervenire su questa struttura demolendola gradualmente e lasciando spazio alla più intima essenza.

Potremmo chiamarla “spirituale” o energetica che utilizza un processo creativo più vicino al programma o meglio all’opera d’arte che è la vita. read more