Site Loader
Vai alla pagina FB
Via Francesco Petrarca 48 Figline Valdarno (FI)
Via Francesco Petrarca 48 Figline Valdarno (FI)

“Il suono benefico ci aiuta a riordinare quelle parti di noi che sono state confuse, scombinate, colpite da interferenze che le hanno portate a essere confuse, disallineate.

Il suono bypassa le parole ed è informazione concentrata, potente meno diluita delle parole.

Rompe il rumore in cui siamo immersi ed eravamo continuamente immersi che contiene informazioni di caos, fortemente destrutturanti e disturbanti.

Le ultime tecnologie soprattutto. Anche il suono può aiutare a schermarci e potenziarci.

Schermiamoci con musiche armoniose, che ci facciano stare bene, che ci mettano allegria e che non contengano suoni elettronici, ma musica vera, vibrazioni vere vive, non artificiali che vengano dal cuore di chi le ha create, che ci facciano vibrare.

Quelle suonate a 432Hz proteggono noi stessi e i nostri spazi e si espandono con molta più forza attorno a noi, rispetto a quelle attuali impostate a 440Hz che non hanno lo stesso effetto su di noi e non ci fanno vibrare.

Utiliazziamo registrazioni di suoni della natura se non possiamo uscire ad ascoltarla. Suoniamo noi stessi o cantiamo! Battiamo le mani!

Questi suoni ci proteggono, ci ripuliscono i canali di ascolto, oltre a purificare i nostri spazi.

Facciamole andare anche a basso volume nelle varie stanze e aiuteranno a purificare gli ambienti.

Circondatevi di suoni positivi come barriere. Se riuscite anche a stare nel silenzio e contattare il suono dell’universo che è dentro di noi ancora meglio!

I suoni caotici, a frequenze non coerenti disturbano la comunicazione con la parte più vibrante di noi stessi.

Il suono del cuore ci aiuta a proteggerci, ristabilire l’ordine, non assorbire i segnali dannosi, i messaggi destrutturanti che vanno ad agire sulla nostra struttura cellulare che incamera i messaggi.

Suono

Il suono positivo ci pulisce, come le acque che senza inquinanti stanno tornando limpide.

Anche i rumori di cui siamo o eravamo circondati ci hanno inquinato.
Il suono e il silenzio ci ripuliscono aiutandoci a tornare ancor più limpidi e a rinforzare noi stessi, le nostre difese immunitarie, il nostro cuore.

Ci aiuteranno a restare connessi e ad ascoltare noi stessi e le forze benefiche attorno a noi. E’ molto importante.

Riempiamo di questa musica il mondo creando sfere di protezione per noi stessi e gli altri!”

Messaggio canalizzato dei maestri
Francesca Sfriso

Pin It

Post Author: Giuseppe Crispo

Lascia un commento